Informazioni generali

L'art.74 della L. 26.03.2001 n. 151 e successive modificazioni garantisce alle cittadine italiane, comunitarie o extracomunitarie in possesso di permesso di soggiorno di lunga durata, un assegno di maternità qualora non usufruiscano di quanto previsto per la maternità obbligatoria (casalinghe e disoccupate). Per i nati nell'anno 2018 l'assegno ammonta a € 342,62 al mese per 5 mesi (totale € 1.713,10).

REQUISITI

  • Essere residenti nel Comune di Curtarolo;
  • Essere madri italiane, comunitarie o cittadine di paesi terzi che siano soggiornanti di lungo periodo  (dell'art. 9 del D.Lgs. 286 del 1998);
  • Non essere destinatarie dell’indennità di maternità dell’INPS (o altro ente previdenziale).
  • Valore ISEE non superiore al valore stabilito per l'anno corrente

Per tutti i dettagli si ved il sito dell' INPS al seguente link: Prestazioni sociali

Tempi

QUANDO PRESENTARE DOMANDA

  • Entro SEI MESI dalla nascita del figlio.

Documentazione da presentare

Certificazione ISEE

A chi rivolgersi

Orari di apertura

  • Martedì: 9.00 – 13.00
  • Martedì, Giovedì: 17.00 – 18.45
  • Venerdì: 10.00 – 13.00

Contatti

Ultimo aggiornamento:

23/12/2019

Normativa

L’assegno è stato istituito dall’art.66 della legge n.448/98 con effetto dal 01.01.1999 ed è oggi disciplinato dal D.P.C.M. 21 dicembre 2000 n.452 e dall’art.74 del D.Lgs.151/2001 (Testo Unico delle disposizioni legislative in materia di tutela e sostegno della maternità e della paternità).

Ulteriori informazioni

COME FARE LA DOMANDA

  • Presentando al Comune di residenza tutta la documentazione richiesta.

Responsabili

Unità organizzativa responsabile dell'istruttoria:

Servizi Sociali (Responsabile: Casonato Giorgio)

Titolare del potere sostitutivo (persona a cui rivolgersi in caso di inerzia nel procedimento)

Segretario generale