Informazioni generali

Iscrizioni all'albo dei giudici popolari di Corte d'assise e di Corte d'assise d'appello

I cittadini, che possiedono i requisiti di legge e non sono già iscritti negli albi dei giudici popolari, possono presentare domanda per l'iscrizione all'albo.
Le iscrizioni vengono aperte ogni 2 anni (anni dispari) e la domanda deve essere presentata a partire dall'1 aprile fino al 31 luglio.
L'iscrizione all'albo è permanente e gli aggiornamenti sono effettuati dall’apposita commissione comunale, che verifica i requisiti prescritti dalla legge e predispone l'elenco dei nuovi iscritti da inoltrare al Tribunale competente per territorio.
In base alla normativa vengono formati due elenchi separati, uno dei giudici popolari di Corte d'assise e l'altro dei giudici popolari di Corte d'assise d'appello.

Documentazione da presentare

Per l'iscrizione è necessario presentare domanda di iscrizione all'albo dei giudici popolari. Il modulo per la domanda è scaricabile dalla sezione "Modulistica" ed  è inoltre distribuito dall'ufficio elettorale presso i Servizi Demografici.
Il modulo può essere trasmesso con pec (posta elettronica certificata) all'indirizzo demografici.curtarolo@legalmailpa.it oppure può essere consegnato all'ufficio protocollo o all'ufficio elettorale del Comune di Curtarolo, allegando copia della carta d’identità

A chi rivolgersi

Orari di apertura

  • Lunedì, Martedì, Mercoledì, Giovedì, Venerdì: 10.00 – 12.00
  • Martedì: 17.30 – 18.45
  • Giovedì: pomeriggio solo su appuntamento

Contatti

Ultimo aggiornamento:

17/01/2020

Ulteriori informazioni

Requisiti

Per richiedere l'iscrizione è necessario:

  • avere la cittadinanza italiana;
  • essere iscritti nelle liste elettorali e quindi godere dei diritti civili e politici;
  • avere età compresa tra i 30 e i 65 anni;
  • essere in possesso del diploma di scuola media inferiore per l'iscrizione all'albo dei giudici popolari di Corte d'assise;
  • essere in possesso del diploma di scuola media superiore per l'iscrizione all'albo dei giudici popolari di Corte di assise di appello;
  • buona condotta morale.

Non possono chiedere l'iscrizione all'albo di giudice popolare:

a) i magistrati e i funzionari in attività di servizio appartenenti o addetti all'ordine giudiziario;
b) gli appartenenti alle forze armate dello Stato e a qualsiasi organo di polizia (anche se non
dipendenti dallo Stato) in attività di servizio;
c) i ministri di qualsiasi culto e i religiosi di ogni ordine e congregazione

Modalità avvio:

Ad istanza dell'interessato

Responsabili

Unità organizzativa responsabile dell'istruttoria:

Servizi Demografici (Responsabile: Mazzola Carmelo)

Responsabile del procedimento:

Responsabile del provvedimento:

Titolare del potere sostitutivo (persona a cui rivolgersi in caso di inerzia nel procedimento):

Segretario comunale